News

LA VIVI VOLLEY OTTIENE, PER LA TERZA VOLTA, IL MARCHIO DI QUALITA' DEL SETTORE GIOVANILE ATTRIBUITO DALLA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO PER IL BIENNIO 2018-2019!

LA COSA CHE CI RENDE MAGGIORMENTE ORGOGLIOSI E' IL FATTO DI AVER OTTENUTO IL RICONOSCIMENTO NELLA VERSIONE "ARGENTO" OTTENUTA SOLO DA SOCIETA' CON COMPROVATA QUALITA'!!

QUESTO NUOVO RICONOSCIMENTO E' PER LA NOSTRA SOCIETA' MOTIVO DI LUSTRO E STIMOLO PER CONTINUARE IL LAVORO ORMAI INTRAPRESO DA DIVERSI ANNI.

CERTIFICATO 2018-2019      

La Vivi Volley è ufficialmente in serie C!!! Complimenti a tutte le ragazze ed allo staff!!

Riprendiamo la stagione sportiva dopo la sosta natalizia con le nostre squadre impegnate nella seconda fase dei campionati invernali.
Le atlete dei gruppi: UNDER 14 ECCELLENZA INDUNO, UNDER 16 ECCELLENZA MARCHIROLO, UNDER 16 INDUNO ed UNDER 18 MARCHIROLO parteciperanno a questa seconda selezione dei campionati con la giusta concentrazione e con la consapevolezza di poter far bene anche se le avversarie saranno sicuramente ben attrezzate.
Ricominciamo senza dimenticare le partite che ci aspettano con il gruppo di SECONDA DIVISIONE, dove siamo protagonisti e puntiamo ad un bel risultato...e gli incontri del girone di ritorno della squadra di PRIMA DIVISIONE FEMMINILE dove ci aspettiamo buone partite per raggiungere una salvezza auspicata.
La squadra di PRIMA DIVISIONE MASCHILE essendo un gruppo molto giovane ha faticato all'inizio; ma sta lavorando sodo e potrà sicuramente togliersi qualche bella soddisfazione.
Non manca l'entusiasmo da parte dell'UNDER 13 INDUNO e dell'UNDER 13 MARCHIROLO, entrambe formate da ragazze giovanissime che lavorano in palestra con dedizione e impegno per poter dimostrare sul campo tutto ciò che stanno imparando.
Il gruppone del MINIVOLLEY invece scalpita! Li potremo vedere all'opera nei vari concentramenti organizzati dalla federazione durante la stagione (prossimo appuntamento il 29 gennaio) in tutto il loro splendore!
Ed in ultimo facciamo un "in bocca al lupo" alla nostra prima squadra: la SERIE D!
Auguriamo alle nostre ragazze di poter tagliare il traguardo in vetta alla classifica per regalare una soddisfazione alla società e regalarsi un piccolo sogno...la categoria superiore!
Aspettiamo tutti i genitori , le atlete ed i sostenitori in palestra a tifare e far sentire il nostro calore alle atlete in campo.
FORZA VIVIVOLLEY!!

LA VIVI VOLLEY, DOPO AVER OTTENUTO IL MARCHIO DI QUALITA' DEL SETTORE GIOVANILE ATTRIBUITO DALLA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO PER IL BIENNIO 2016-2017, RICEVE DALLA FEDERAZIONE REGIONALE LOMBARDA LO STATUS DI SCUOLA REGIONALE DI PALLAVOLO!!

QUESTO NUOVO RICONOSCIMENTO E' PER LA NOSTRA SOCIETA' MOTIVO DI LUSTRO E STIMOLO PER CONTINUARE IL LAVORO DI QUALITA' E CURA DELL'ATLETA ORMAI INTRAPRESO DA DIVERSI ANNI OLTRE AD ESSERE REQUISITO OBBLIGATORIO PER POTER LAVORARE NELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DEL TERRITORIO.

CERTIFICATO 2016-2017      logo negativo orizzontale

Un altro Trofeo conquistato dal gruppo Vivi Volley domenica 5 giugno al palazzetto dello sport di Malnate.
La nostra squadra di 3° divisione ha vinto meritatamente il titolo Provinciale.
Dopo aver vinto il campionato di 3° divisione nel girone riservato alle atlete under 18, le nostre ragazze hanno affrontato la squadra PGS Cuoricino di Cardano al Campo (vincitrice di un altro girone) nella semifinale per decretare l'accesso alla finale provinciale ottenendo la vittoria con il risultato di 3 a 1 dopo una partita vibrante e piena di emozioni.
Domenica 5 giugno al Palazzetto dello sport di Malnate abbiamo affrontato l'altra finalista che era proprio la squadra ospitante la finale ovvero la Stella Azzurra di Malnate.
In un Palazzetto addobbato con il colori della società ospitante (striscioni bandiere e palloncini giallo/blu) e con un tifo al limite dei decibel consentiti con tamburi e trombette, concentrati e fiduciosi dei nostri mezzi abbiamo affrontato la finale.
Dopo un 1° set giocato sottotono e perso 25-15; dal secondo abbiamo acquistato fiducia e consapevolezza dei nostri mezzi e gli altri 3 set si sono susseguiti con un crescendo di belle azioni e di una buona pallavolo (14-25, 22-25, 19-25).
Il risultato è impreziosito anche dal fatto il nostro è un gruppo Under 14 con alcuni elementi Under 16.
COMPLIMENTI A TUTTE LE RAGAZZE CHE DI PARTITA IN PARTITA HANNO FATTO PARTE DEL GRUPPO E HANNO AIUTATO A RAGGIUNGERE L'OBIETTIVO!
FORZA VIVIVOLLEY!

La Vivi Volley vince il campionato di 3° divisione riservato alle atlete under 18.
Un grande applauso a tutte le ragazze che hanno contribuito a raggiungere anche questo traguardo stagionale, di volta in volta chiamate per avere sempre un gruppo protagonista (N.B. Importante essere pronte quando l'allenatore chiama).
Macinando vittorie su vittorie siamo arrivati a giocarci la promozione all'ultima giornata con la seconda in classifica A.S.D. SUMIRAGO VOLLEY. Partita vinta con il risultato netto di 3 a 0.
Ora per la fine di Maggio ci attendono le semifinali con le squadre vincitrici degli altri gironi per stabilire la squadra Campione Provinciale.
Forza! Avanti tutta anche con questo nuovo obiettivo...teniamo alta la motivazione!
Forza Vivi Volley!

COMPLIMENTI AL NOSTRO GRUPPO UNDER 14 "VIVIVOLLEY MARCHIROLO" CHE HA CENTRATO UN GRANDE RISULTATO, TERZA CLASSIFICATA ALLE FINALI PROVINCIALI DI CATEGORIA BATTENDO, MERITATAMENTE, CON IL RISULTATO DI 3-0 UN'OTTIMA CASTELLANZESE NELLA FINALINA PER IL 3°-4° POSTO.
FINALE 1°-2° POSTO VINTA 3-1 DA AMATORI ATLETICA ORAGO CONTRO UNA UYBA BUSTO ARSIZIO MAI DOMA.
FORZA RAGAZZE IN BOCCA AL LUPO PER LA FASE REGIONALE...IN ATTESA DI ALTRE SODDISFAZIONI!
LE PROTAGONISTE DI QUESTA BELLA IMPRESA:
MALNATI VIOLA, LAZZARINI SARA, VENTURINI GLORIA, LAVRA MARGHERITA, UGO JOY, ANTONINI LUCREZIA, CORTELLEZZI CHIARA, GIAMBIASI PAOLA, LATELLA ELISA, BERIZZI ANNA, VECERA GRETA.
GLI ALLENATORI : 1° ALL. PERINELLI CLAUDIO, 2°ALL. GIANNESSI BARBARA, 2°ALL. CORTELLEZZI PAOLO.
CHIUDIAMO CON UNA FRASE DI JULIO VELASCO:
L'AUTOESIGENZA DELLA QUALITA' E' LA CHIAVE DI VOLTA PER CAMBIARE UNA SQUADRA.
PARLO DI AUTOESIGENZA PERCHE' FINCHE' L'ESIGENZA E' IMPOSTA DALL'ALLENATORE NON SI PUO' FARE IL SALTO DI QUALITA'.
BISOGNA CHE I GIOCATORI LA AVVERTANO, E BISOGNA INDURLI A VOLERLA AVVERTIRE.

Olmatic Myvolley - Vivi Volley Induno 3-1 (25-21, 25-23, 21-25, 25-19).
Gasparotto (K), Mauri, Beneventi, Sandrini, Reggiori, Cairoli, Cunati, Frattini, Baj, Rossi (L), Pintonello, Amandorli. All. Peschechera.

Abbiamo assistito ad uno scontro tra squadre che giocano bene e che occupano entrambe ottime posizioni in classifica: Olmatic - Myvolley è prima ma Vivi Volley segue a solo qualche punto di distanza. Quando incontri la prima in classifica sai già che devi dare tutto per portare a casa dei punti preziosi. Le premesse facevano ben sperare per le nostre ragazze, dopo una serie continuativa di vittorie, un buon gioco espresso e tanta grinta. Invece iniziamo come al solito con il piede sbagliato: commettiamo tanti, troppi errori in tutti i reparti, dalla ricezione all'attacco. Nemmeno la squadra avversaria esprime chissà quale pallavolo ma a differenza delle nostre ragazze, rimane più concentrata e precisa. Il primo set finisce senza troppi colpi di scena con un 25/21 per le padrone di casa.
Sotto uno a zero, si spera in una reazione nel secondo set. La reazione non arriva e gli errori purtroppo non calano.. Vivi Volley è in difficoltà contro una buona squadra in cui spiccano le prestazioni di un paio di brave giocatrici. Nel campo di Vivi volley invece le attaccanti fanno fatica ad andare a terra e la ricezione continua a rimanere un problema per tutta la durata del secondo set (e non solo..). La squadra ospite perde anche il secondo set 25/23.
Si torna in campo nel terzo parziale con la speranza che si riesca per l'ennesima volta a rimontare e trasformare il risultato della partita che sembra essere ormai compromesso. Più che una netta ripresa delle nostre ragazze, si assiste a un calo della squadra avversaria, che, un po' meno concentrata e determinata rispetto ai set precedenti, lascia più spazio a Induno per poter impostare il proprio gioco. Il terzo set è a nostro favore per 21/25.
Se riuscissimo a mantenere la concentrazione e tirare fuori quella determinazione e voglia di vincere che solitamente esprimiamo, potremmo benissimo portare a casa la partita... Potremmo. Purtroppo già dai primi punti giocati nel quarto set, si percepisce che la musica non è la solita. Myvolley riprende quelle fila del discorso lasciato in sospeso nel secondo set, ricomincia a macinare buon gioco e a metterci in difficoltà, da parte nostra continuiamo a commettere troppi errori e mancare di efficacia. Contrariamente a quanto assistito nelle scorse partite, le ragazze non riescono a reagire e perdono così l'incontro con un parziale di 25/19.
Peccato davvero perché nonostante la partita fosse contro la prima in classifica, la vittoria era possibile. Questa è la seconda battuta d'arresto per la squadra indunese, la prima senza portare a casa dei punti. La classifica ci sorride ma dopo questo stop è necessario riprendere la marcia senza indugi... Ora giochiamo in casa contro Secom, sopra di noi di solo un punto. Forza ragazze, manca poco allo stop natalizio che permetterà meritatamente a tutte di tirare il fiato!

Vivi Volley Induno – G.S. Carimate 3-2 (23-25, 22-25, 25-14, 25-22, 15-7).
Gasparotto (K) 6, Mauri 23, Beneventi 24, Sandrini 13, Reggiori 2, Cairoli 7, Cunati 1, Frattini, Baj, Rossi (L), Pintonello, Amandorli. All. Peschechera.

Siamo alle solite. Come per gli incontri disputati finora, Vivi volley fatica ad inserire la marcia giusta e permette alle avversarie di impostare il proprio gioco... Un film già visto. Il primo set si combatte punto a punto ma con troppi errori commessi dalle ragazze guidate da Peschechera, che lasciano così il primo set nelle mani del Carimate. Si spera in una reazione da parte della squadra di Induno che tuttavia tarda ad arrivare... Carimate non esprime una pallavolo da manuale ma riesce ad essere più efficace, soprattutto in fase di attacco. Ed è così che si aggiudica non solo il primo, ma anche il secondo set con un parziale di 22/25. Giunti ormai sul 2-0 e con una squadra avversaria carica e determinata a chiudere la partita il prima possibile, per Vivi volley questa volta sembra mettersi male.
Non si sa cosa abbia detto il coach alle sue ragazze, non si sa cosa sia scattato nella testa delle nostre giocatrici, ma sta di fatto che nel terzo set la musica cambia completamente e Induno inizia finalmente a salire in cattedra. Il terzo set è a senso unico per la squadra di casa che chiude con un 25/14. Anche se le avversarie sembrano riprendere le fila del gioco nel quarto set, Induno riesce a sopraffarle portando la squadra sul 2 set a 2. La carica e la grinta cresciute dopo una rimonta del genere può essere in alcuni casi determinante. E così succede: ragazze incontenibili, entusiasmo alle stelle, pochi errori... La squadra di casa si aggiudica l'incontro per 3-2, con un ultimo parziale di 7/15.
Grandissima dimostrazione di orgoglio e grinta da parte di Induno, che come al solito fatica a partire, ma che quando si scalda, dimostra tutto il suo potenziale. Una squadra che macina buon gioco e soprattutto manifesta una gran voglia di vincere ma che allo stesso tempo stenta a prendere il ritmo giusto e si lascia dei punti importanti per strada. Ora siamo sull'ultimo gradino del podio con 16 punti. Al primo posto My volley Cisliano, la prossima avversaria. Sarà sicuramente una bella ed entusiasmante partita! Forza ragazze, partiamo con il piede giusto fin dall'inizio!

Pagina 1 di 7

Contattaci

Palestra Comunale "Luigi Ganna"
Via Maria Croci, 23 - Induno Olona (VA)

Telefono: +39 347 0065649

Sei qui: Home News